La festa della patata
marzo 8, 2013 — 14:38

patata

Questi sono i miei auguri a tutte le donne. A tutte le donne vere, non a quelle che aspettano l’otto marzo per ubriacarsi e magari scopare.
Non alle milf che cercano “il ventenne di turno”, lasciando il marito e i figli a casa! [cit.]
Non a quelle che pretendono le mimose, per sentirsi donne apprezzate e rispettate.
A voi dovrebbero regalare una patata!
Alle donne vere non regalo mimose, perché non crescono tutto l’anno, e quel fiore dovrebbe essere regalato tutti i giorni. Le donne vere che dico io non hanno bisogno di rispetto, di uomini o di te! Le donne vere hanno già il rispetto, di uomini ne hanno camion pieni e di te, o di me… beh… ne hanno le palle piene (si perché le donne vere hanno le palle).
Signori e signore tutte, andiamo a rivedere il motivo di questo giorno. Io l’ho fatto e non ho trovato tacchi a spillo, spogliarellisti né ristorantini chic.
Per quanto riguarda me… non so se sono capace a fare bene l’uomo, però ho un albero di mimose invisibili che fa fiori tutto l’anno per le donne che reputo più preziose. Loro non lo vedono, ma ogni santo giorno lascio un mazzetto nel posto più vicino a loro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *